In pieno agosto

In pieno agosto
le raccomandate
il cielo
le fate, le notti stellate…

In pieno agosto
corri alla posta
lei ti guarda cattiva
lo fa perché resta

In pieno agosto
la polizia
tre colpi alla porta
la ferrovia,

bisogna partire
non sai più per dove
alla stazione
regali le ore

In pieno agosto
in piena tempesta
senza contratto
perdi la festa,

buste con dentro
libri e canzoni
l’inchiostro è il sangue
di chi non ha nome

Il tempo è scaduto
peccato mortale
in pieno agosto
pensare alla neve

In pieno agosto
col terremoto
componi un numero
ma squilla vuoto,

non sarebbe passato
se fosse presente
scendi dal treno
saluti il niente

In pieno agosto
continui a bere
continui a ingrassare
continui a lottare

in pieno agosto
contro il tormento
è uno sgombero, uno sfratto
o un pignoramento

In pieno agosto
tutto sudato
stare nel giusto
costituisce reato

In pieno agosto
un cane ti abbaia
la sua catena
però non l’allenta

di nuovo il sole
di nuovo il caldo
di nuovo scatole
che pesano tanto

In pieno agosto
c’è poco da fare
tu sei al mare
e io qui a lavorare.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *